IL NUOVO FOTOVOLTAICO

IL NUOVO FOTOVOLTAICO

L’ultimo ritrovato della tecnologia in merito a pannelli solari e sistemi fotovoltaici.

Quand la curent a custa gnente</br> a l’è ora ëd duvrela

Quand la curent a custa gnente
a l’è ora ëd duvrela

Siamo degli artigiani con una grande passione: il nostro territorio.

SMARTFLOWER™

Il primo sistema fotovoltaico All-in-one.

IMPIANTO RESIDENZIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua casa.

IMPIANTO COMMERCIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua azienda.

AZIENDA

QUANDO GLI ARTIGIANI SPOSANO L’INNOVAZIONE

Siamo degli artigiani con una grande passione: l’ambiente. Crediamo fortemente nel rispetto di ciò che ci circonda e nella sostenibilità, e per questo ci siamo impegnati nella produzione di energia tramite l’impiego di materie prime rinnovabili e naturali.

Siamo giovani, ma il nostro impegno parte da lontano: abbiamo iniziato questo percorso nel 1975 e da allora ci siamo sempre messi in discussione, perché l’innovazione non sta mai ferma.

SERVIZI

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

Siamo sempre al tuo fianco, assicurandoti la nostra reperibilità 7 giorni su 7. Ti supportiamo in ogni fase, dall’installazione dell’impianto all’iter burocratico.
  • LAVAGGIO
  • MONITORAGGIO
  • VERIFICA TERMOGRAFICA
  • ASSISTENZA AMMINISTRATIVA
  • REVAMPING
  • CENTRO ASSISTENZA ABB
IMEL_SEZ_02
Riproduci video
PARTNER: LA QUALITÀ AL PRIMO POSTO

ALLA RICERCA DI
NUOVI MODI PER
PRODURRE ENERGIA

Siamo partner commerciali, installatori e rivenditori di partner di cui ci fidiamo totalmente: da SunPower a Tesla, da SolarEdge a Smartflower, garantendoti così solo i prodotti migliori.

EVENTI

L’evento è stato rinviato ad aprile 2020.

NEWS

Decreto rilancio: 110% e’ possibile anche per il fotovoltaico!

In attesa delle norme attuative sull’ ECOBONUS ed in qualità di membri di ITALIA SOLARE, associazione di riferimento nazionale e internazionale per lo sviluppo sostenibile e l’indipendenza energetica basata sull’utilizzo di fonti energetiche pulite con particolare riferimento al solare fotovoltaico, abbiamo deciso di condividere con voi tutte le notizie a nostra disposizione sulle possibilità di utilizzo dell’allettante detrazione del 110% per installare un impianto fotovoltaico a regola d’arte.

I cardini principali su cui si basa il decreto sono:

  • la prima casa
  • i condomini
  • la riqualificazione energetica con un salto di almeno due classi energetiche
  • essere una persona fisica, oppure un IACP, oppure una cooperativa edilizia
  • il sostenimento della spesa da Luglio 2020 a Dicembre 2021
  • la possibilità di combinare l’inserimento sulla propria abitazione di un impianto fotovoltaico con uno dei seguenti interventi: isolamento termico, sostituzione impianto di riscaldamento con pompa di calore centralizzata ad alta efficienza o caldaia a condensazione, riqualificazione antisismica.

Per avere maggiori informazioni e decidere quale potrebbe essere la soluzione più adeguata per le tue necessità, scarica il seguente vademecum, tutto ti sarà più chiaro!

https://www.dropbox.com/s/5uwmo58afnaya62/SOCIO_BrochureECObonus_ItaliaSolare_2020_compressed.pdf?dl=0

A questo punto non ti riamane che metterti in contatto con noi!

Delton Mauro: un alleato più che un semplice cliente!

Mauro è arrivato da noi su consiglio di un amico ed ora è un grande alleato della nostra azienda per l’ indipendenza energetica.

Mauro, come sei giunto a IM-EL OSASIO?

Non è stata una decisione immediata. Era da un po’ di tempo che riflettevo sul vero significato di energie rinnovabili e di quello che era il vero risparmio economico che ne poteva derivare. Online si legge di tutto: non funziona, non produce abbastanza energia, è una spesa ingente, il pannello giusto si chiama… insomma, dubbi sul prodotto ma anche sull’installazione. Non è difficile intuire che serve un professionista per questo tipo di lavoro. E chi mi dava la certezza di incontrare il giusto professionista?

Quindi non eri davvero sicuro quando ci hai chiamati! E perché alla fine lo hai fatto?

Ho voluto fidarmi del mio primo desiderio: risparmiare ed essere indipendente energeticamente. Avevo bisogno di un sostegno energetico importante per la mia abitazione e quindi cercavo qualcosa che mi permettesse di averlo al 100% e poi ho voluto stringere un occhio all’ambiente, tendendogli una mano, e quindi ho cercato un impianto green e un’azienda che portasse questo messaggio con sé. Un’ azienda di professionisti che mi sono stati consigliati da un amico.

Allora il passa parola è stato fondamentale?

No, in realtà vi ho cercati anche online, ho visto come vi occupate del cliente, del prodotto e come vi state muovendo nel mondo imprenditoriale e poi il mio amico ha fatto il resto del lavoro. Mi ha raccontato che aveva installato un impianto fotovoltaico con voi e che era stato rassicurato e motivato sull’investimento che stava effettuando dal responsabile con cui ha avuto a che fare. Rimaneva il budget! Ero davvero preoccupato su quello che era l’investimento e sui tempi di ritorno sullo stesso. Da sempre sono oculato nelle spese! Però il mio amico mi ha spinto a “farmi i conti in tasca” e a capire cosa fosse meglio per me. Effettivamente le bollette erano alte, la grandezza della casa e il consumo energetico di tutti gli strumenti usati ogni giorno non era cosa da poco. Ho voluto cambiare le cose e ho compreso che tra installazione, manutenzione e produzione sarei rientrato nell’investimento in poco tempo grazie all’enorme indipendenza energetica che questa tipologia di prodotti permettono di avere.

Parliamo dell’installazione, non ti preoccupava avere gli operai in casa ogni giorno per sistemare l’impianto?

Sì, in effetti sì, ma mi sono piacevolmente ricreduto e devo dire che questo è uno dei punti forti dei vostri professionisti. La presenza, l’attenzione, la cura nei confronti dell’abitazione si facevano sentire ad ogni passo e ad ogni “è permesso?” dei tecnici che si sono dedicati al nostro impianto. Tutto nel rispetto degli orari, della pulizia e tutto quello che era disordinato durante i lavori diventava perfettamente ordinato alla fine della giornata. Tutto condito dalla grande qualità dei prodotti e del lavoro svolto.

Siamo felici di questo, teniamo alla professionalità e alla qualità del lavoro dei nostri professionisti, da sempre, da quando questa azienda è nata noi abbiamo voluto prediligere la professionalità e la qualità. Siamo partner Sunpower, perché nel mondo del fotovoltaico è l’azienda con più esperienza e più longeva, che realizza i moduli con più alto rendimento ed efficienza attualmente presenti sul mercato. Abbiamo fatto questa scelta per i nostri clienti, per garantire sia la qualità del servizio offerto che l’investimento del cliente.

Tutto quello di cui avevi bisogno Mauro si è realizzato? Cosa ne pensi ora?

L’impianto è stato installato nell’estate del 2019 ed allacciato ad ottobre dello stesso anno e ora, con quasi uno storico di un anno, posso dire che la produzione energetica è in linea con il mio consumo, sicuramente di enorme supporto per la ricarica della mia auto elettrica Tesla, grazie all’installazione anche della colonnina di ricarica.

Quindi tu hai una filosofia green a tutti gli effetti!

Non del tutto, ma cerco di sposarla abbastanza. Diciamo che un primo passo lo avevo fatto con l’acquisto dell’auto elettrica e l’installazione della colonnina di ricarica. Anche in questa occasione desideravo essere energeticamente indipendente. Da allora ho iniziato a capire quanto la produzione energetica green sia importante per il nostro pianeta e quanto sia davvero utile essere completamente autonomi. Avere un’auto economicamente ed energeticamente autonoma non è una scelta è un dovere nei confronti della natura che sta soffrendo del continuo non rispetto delle regole e del tanto inquinamento. Inoltre da quel momento ho iniziato ad indagare su tutti i prodotti che mi permettessero di essere autonomo al 100%.

Grazie Mauro, questa intervista è stata davvero bella. Un’ultima domanda: hai qualcosa di personale da aggiungere? Vuoi dirci qualcosa?

Si, se penso alla IM-EL OSASIO mi viene subito in mente il rapporto speciale instaurato con i fratelli Carlo Alberto e Gianpiero Pautasso. L’efficienza che hanno avuto nel risolvere un piccolo problema imprevisto insorto ad installazione finita e la velocità con cui lo hanno definito mi hanno colpito. Si era, infatti,presentata una infiltrazione di acqua dal camino che hanno prontamente riparato. Durante l’installazione, inoltre, hanno notato e sostituito delle tegole rotte che hanno loro stessi visto sul tetto. E nell’acquisto delle tegole ne hanno comprate più del necessario solo per permettermi di avere una scorta in casa, sempre pronta per essere usata. Una cura senza pari.

Rimborso addizionali provinciali accisa energia elettrica per gli anni 2010-2011

E’ possibile ottenere la restituzione delle somme versate a titolo di Addizionale provinciale all’accisa sull’energia elettrica (art. 6, comma 3, del d.l. n. 511 del 1988) per gli anni 2010 e 2011 sulle fatture di fornitura di energia elettrica. Tale addebito è stato dichiarato illegittimo in quanto risultato in contrasto con la normativa comunitaria, cioè la Direttiva 2008/118/CE, da alcune pronunce della Corte di Cassazione (del 4 giugno 2019, n. 15198 e del 23 ottobre 2019, n. 27101).

In seguito alla sentenza della Corte di Cassazione n. 27099 del 23 Ottobre 2019, il consumatore finale può agire per la restituzione direttamente nei confronti del fornitore di energia elettrica. Sarà poi il trader che dovrà accordarsi con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per vedersi a sua volta restituita la cifra versata e garantire il rimborso.

I presupposti per la restituzione delle somme indebitamente versate sono i seguenti:

  1. l’accisa a cui si fa riferimento è quella di cui l’art. 6 D.L. n. 511/1988 istituita in favore delle province per qualsiasi uso effettuato in locali e luoghi diversi dalle abitazioni, per tutte le utenze, fino al limite massimo di 200.000 kWh di consumo al mese.
  2. La somma è stata addebitata in bolletta a titolo di “Addizionale provinciale all’accisa sull’energia elettrica”, pertanto non si deve essere tra i soggetti direttamente obbligati al versamento dell’accisa;
  3. Le somme versate indebitamente sono relative agli anni 2010-2011, in quanto il termine di prescrizione per promuovere un’azione verso i venditori di energia per il recupero della addizionale è di 10 anni.

 È quindi estremamente urgente procedere con il tentativo di recupero delle addizionali provinciali (si consideri, a titolo esemplificativo, che per ciò che è stato versato a gennaio 2010, il termine di prescrizione è scaduto a gennaio 2020).

L’azione prevede le seguenti fasi:

1) Esame delle fatture per ogni POD e ogni fornitore;

2) Predisposizione della documentazione e della diffida per interrompere la prescrizione;

3) Promozione ed avvio dell’azione giudiziaria, assistenza giudiziale per il recupero delle somme;

Restiamo a Tua disposizione: contattaci al più presto, per avviare l’iter. Noi siamo sempre più EFFICIENTI e contiamo sulla Tua tempestività!

 

Proteggi il tuo investimento: mantieni puliti i tuoi pannelli solari!

Proteggi il tuo investimento: mantieni puliti i tuoi pannelli solari!

10 Luglio 2020 Altri

Pulizia e manutenzione dei pannelli sono due elementi fondamentali per avere sempre una ottimale resa

Leggi tutto