SMARTFLOWER™

Il primo sistema fotovoltaico All-in-one.

IMPIANTO RESIDENZIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua casa.

IMPIANTO COMMERCIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua azienda.

AZIENDA

QUANDO GLI ARTIGIANI SPOSANO L’INNOVAZIONE

Siamo degli artigiani con una grande passione: l’ambiente. Crediamo fortemente nel rispetto di ciò che ci circonda e nella sostenibilità, e per questo ci siamo impegnati nella produzione di energia tramite l’impiego di materie prime rinnovabili e naturali.

Siamo giovani, ma il nostro impegno parte da lontano: abbiamo iniziato questo percorso nel 1975 e da allora ci siamo sempre messi in discussione, perché l’innovazione non sta mai ferma.

SERVIZI

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

Siamo sempre al tuo fianco, assicurandoti la nostra reperibilità 7 giorni su 7. Ti supportiamo in ogni fase, dall’installazione dell’impianto all’iter burocratico.
IMEL_SEZ_02
Riproduci video
PARTNER: LA QUALITÀ AL PRIMO POSTO

ALLA RICERCA DI
NUOVI MODI PER
PRODURRE ENERGIA

Siamo partner commerciali, installatori e rivenditori di partner di cui ci fidiamo totalmente: da SunPower a Tesla, da SolarEdge a Smartflower, garantendoti così solo i prodotti migliori.

NEWS

IM-EL OSASIO CAMPIONE DELLA CRESCITA 2022

È con estremo orgoglio che abbiamo accolto questo riconoscimento che premia il nostro impegno e dedizione quotidiani nel condurre il nostro business e fissare i nostri obiettivi di crescita secondo i principi di azienda sostenibile, in grado di “restituire” al territorio di appartenenza e alle persone che hanno creduto nel nostro progetto.

“Campioni della crescita” è una prestigiosa indagine dell’istituto Tedesco Itqf – ente indipendente leader in Europa nelle indagini di qualità –  condotta in collaborazione con La Repubblica Affari&Finanza. Il suo obiettivo è riconoscere le eccellenze dell’economia Italiana che, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia e relativo quadro macroeconomico, registrano comunque uno sviluppo notevole. Trainando quindi sia la ripresa economica, di cui tutti i paesi coinvolti necessitano in questo periodo più che mai, che l’impiego di persone del territorio contribuendo quindi al benessere dell’eco-sistema di cui l’azienda è parte.

IM-EL Osasio si è posizionata 340° su un totale di 600 aziende accuratamente selezionate e preImiate, rientrando quindi nella lista finale dei “Campioni della Crescita 2022” che è stata annunciata lo scorso 1 Novembre in uno speciale di La Repubblica Affari&Finanza.

Quali sono stati i criteri di selezione di queste 600 aziende?

  • Crescita media annuale generata nel triennio 2017-2020
  • Contribuzione a ricchezza e benessere del territorio di appartenenza
  • Creazione di nuovi posti di lavoro
  • Impiego di nuove tecnologie & innovazione
  • Non aver commesso violazioni fiscali o impiegato persone con condanne pendenti
  • Export

Per saperne di più

⬇️

Leggi l’articolo integrale di La Repubblica

Scopri la lista completa dei 600 “Campioni della Crescita 2022”

L’IMPORTANZA DELLA MANUTENZIONE DELL’IMPIANTO – CASI CONCRETI

Diciamo spesso che la manutenzione dell’impianto fotovoltaico fa davvero la differenza sulle performance dell’impianto stesso. Vogliamo però portarvi degli esempi concreti di nostri clienti di modo che abbiate la percezione di come realmente l’assistenza possa garantire nel tempo la resa del vostro impianto.

PARROCCHIA DI CARIGNANO

Nel 2011 abbiamo installato sulla Parrocchia di Carignano un impianto fotovoltaico da 18,9 kWp. Recentemente siamo stati contattati dal responsabile dell’impianto per segnalarci che era stata notata una progressiva riduzione della capacità produttiva dell’impianto.

Cosa abbiamo fatto:

  • Abbiamo rilevato un guasto dell’inverter e lo abbiamo prontamente sostituito.
  • Abbiamo effettuato il lavaggio dei moduli che non veniva fatto dal luglio 2017. Molto spesso si pensa che pioggia e intemperie siano sufficienti per la pulizia dei moduli ma in realtà serve una pulizia professionale.

Come è cambiata la produttività dell’impianto dopo il nostro intervento?

Grazie agli interventi elencati l’impianto è ritornato alle sue massime prestazioni raggiungendo risultati che non erano mai stati ottenuti negli ultimi 4 anni (dall’ultimo lavaggio).

Il primo grafico di seguito si riferisce alle prestazioni dell’impianto nel 2020. Il secondo grafico si riferisce invece alla misurazione delle prestazioni nel 2021, dopo gli interventi di manutenzione. Per entrambi, la linea verde indica quale dovrebbe essere la produttività dell’impianto (considerando specifiche tecniche, età dell’ impianto, deterioramento, stagionalità e condizioni atmosferiche, etc), i rettangoli gialli indicano invece la reale produttività nel tempo.

Come si può osservare nel grafico del 2020 i rettangoli gialli sono distanti dalla linea verde, il che significa che l’impianto stava lavorando al di sotto delle sue potenzialità. Quanto al di sotto? Lo si può vedere dalle percentuali in negativo della colonna SCOSTAMENTO.

Il grafico del 2021 qui di sotto, mostra come, a seguito della manutenzione, l’impianto ha ricominciato a lavorare secondo le aspettative ( i rettangoli gialli si sono avvicinati ed hanno anche superato la riga verde).

Richiesta di servizio di monitoraggio/tele-gestione

La differenza è stata talmente evidente anche alla Parrocchia stessa, che hanno deciso di installare un sistema di monitoraggio (tele-gestione) che da adesso in poi permetterà a noi di IM-EL Osasio di controllare quotidianamente l’impianto diminuendo notevolmente i tempi di intervento in caso di guasto e le conseguenti perdite di produttività fino all’intervento.

CIRCOLO IPPICO

Impianto da 19,74 kWp installato da IM-EL Osasio nel 2012 sul tetto di un circolo ippico. Il report periodico del servizio di analisi del rendimento impianto, attivato dal cliente, ha mostrato che negli ultimi mesi (il report di questo servizio non è quotidiano nè in tempo reale come la tele-gestione) la produzione stava scendendo. A seguito della ricezione di questo report, abbiamo presentato la lettura dei dati al cliente che ci ha conseguentemente richiesto di intervenire.  

Cosa abbiamo fatto:

  • Uno dei due inverter era guasto, ma ancora in garanzia. Per cui abbiamo attivato l’assistenza in FIMER e abbiamo sostituito l’inverter, a costo zero per il cliente.
  • Nella stagione estiva i moduli sono stati sottoposti a pulizia professionale.

Come è cambiata la produttività dell’impianto dopo il nostro intervento?

L’impianto da almeno da 3 anni aveva una percentuale di produzione al di sotto del 50% delle sue potenzialità (si vede dalla distanza dei rettangoli gialli – reale produttività – rispetto alla riga verde – produttività attesa, poi quantificata numericamente dalle percentuali in negativo della colonna SCOSTAMENTO).

Come si può notare da questo grafico (e dalla vicinanza delle colonne gialle alla riga verde), dopo l’intervento l’impianto ha recuperato la produzione ottimale.

Richiesta di servizio di monitoraggio/tele-gestione

Anche per il Circolo Ippico c’è stata la volontà di passare dalla reportistica automatica mensile (che però si riferisce ai 2 mesi precedenti e non è quindi in tempo reale) al sistema di monitoraggio (tele-gestione) per un’ottimizzazione continuativa e in tempo reale delle performance dell’impianto.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per saperne di più sulla tele-gestione e sull’importanza del lavaggio professionale periodico degli impianti contattaci al 011 9793061 o visita le pagine

https://www.imelosasio.it/aumenta-la-produzione-con-il-lavaggio/

https://www.imelosasio.it/rimani-sempre-connesso-al-tuo-impianto-fotovoltaico/

UN ANNO DI SUPERBONUS 110%

Quando è uscita la legge sul Superbonus 110%, hai pensato di usufruirne?

Ecco qui una serie di testimonianze dei nostri clienti che hanno beneficiato del Superbonus 110%.

ESEMPI DI INTERVENTI RIENTRATI NEL SUPERBONUS 110%

RISTRUTTURAZIONE DI UNA VILLA LIBERTY

Questo cliente si è rivolto a noi nell’ottobre 2020 per l’installazione di un impianto fotovoltaico da 13,83 kWp con 3 accumuli per un totale di 13,5 kWh e n.2 stazioni di ricarica auto. Questo nostro intervento si è collocato all’interno di un progetto di ristrutturazione di una villa liberty del ‘900 del pinerolese, per convertirla in residenza green e domotica nel pieno rispetto dei suoi pregi architettonici. L’intervento trainante, che nell’insieme ha permesso di usufruire del Superbonus del 110% è stato la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale.

RISTRUTTURAZIONE ABITAZIONE PRIVATA

Questo cliente si è rivolto a noi per l’installazione di un impianto fotovoltaico da 7,02kWp con accumulo da 13,1 e colonnina di ricarica auto per un’abitazione sulla collina di Torino. L’intervento trainante per accedere al Superbonus del 110% qui è stato la realizzazione del cappotto termico.

CONDOMINI DI BARDONECCHIA

Per questi due condominii abbiamo realizzato 2 impianti fotovoltaici a specchio sulle due ali della struttura, ogni impianto è di 19,68 kWp con accumulo da 22,1 kWh. La coibentazione dell’involucro è stato l’elemento trainante per il Superbonus del 110%.

DOMANDE E RISPOSTE

La maxi agevolazione porta sicuramente un grande vantaggio economico per chi ne ha usufruito ma non è stata di facile applicazione: per tutti gli operatori di settore c’è voluto del tempo per interpretare correttamente la normativa, assai complessa, e poterla mettere in atto con i propri clienti.

Abbiamo rivolto una serie di domande ai nostri clienti durante gli interventi per avere un quadro più completo sull’applicazione pratica della normativa.

Queste le domande che abbiamo rivolto:

  • Ci sono stati degli ostacoli nelle pratiche che avete dovuto affrontare per poter rendere possibile le agevolazioni concesse con la legge sul Superbonus?
  • L’installazione dell’impianto fotovoltaico ha creato rallentamenti ai lavori “trainanti”?
  • A chiusura lavori e pratiche burocratiche, qual è il bilancio che fate per questa opportunità che vi è stata concessa con il Superbonus 110%?
  • Avete avuto problemi nell’utilizzo del credito?
  • Senza tale agevolazione avreste mai pensato ad installare un impianto fotovoltaico?

Qui una sintesi dei feedback che abbiamo raccolto in risposta alle nostre domande:

  • È fattibile!
  • E indispensabile la presenza  di un elemento trainante che possa far passare l’edificio a 2 classi energetiche superiori a quella di partenza.
  • Aumenta la possibilità di far diventare indipendenti energeticamente le residenze.
  • Gli Istituti Finanziari e le Aziende che svolgono i lavori sono pronte e preparate ad accogliere la cessione del credito.
  • Alcuni ostacoli si riscontrano nella parte preliminare per i computi metrici.
  • Le pratiche burocratiche, andrebbero semplificate per poter dare corso ad un iter meno lungo a livello temporale, ma non lo ostacolano completamente.
  • La maggior richiesta di materiale ha causato un aumento dei prezzi e difficoltà di reperimento delle materie prime con conseguente allungamento dei tempi di completamento degli interventi.
  • Le parti convolte sono tante: clienti, architetti, asseveratoti fiscali, banche, installatori di elementi trainanti ed installatori di elementi trainati.

Se vuoi saperne di più scrivi a commerciale@imelosasio.it o contattaci al 011 979 3061 (interno 3).

IM-EL OSASIO E LA SOSTENIBILITÀ

IM-EL OSASIO E LA SOSTENIBILITÀ

28 Dicembre 2021 News

IM-EL Osasio nasce del 1975 con un preciso obiettivo: sostenibilità per privati, aziende pubblica amministrazione

Leggi tutto