IL NUOVO FOTOVOLTAICO

IL NUOVO FOTOVOLTAICO

L’ultimo ritrovato della tecnologia in merito a pannelli solari e sistemi fotovoltaici.

Quand la curent a custa gnente</br> a l’è ora ëd duvrela

Quand la curent a custa gnente
a l’è ora ëd duvrela

Siamo degli artigiani con una grande passione: il nostro territorio.

SMARTFLOWER™

Il primo sistema fotovoltaico All-in-one.

IMPIANTO RESIDENZIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua casa.

IMPIANTO COMMERCIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua azienda.

AZIENDA

QUANDO GLI ARTIGIANI SPOSANO L’INNOVAZIONE

Siamo degli artigiani con una grande passione: l’ambiente. Crediamo fortemente nel rispetto di ciò che ci circonda e nella sostenibilità, e per questo ci siamo impegnati nella produzione di energia tramite l’impiego di materie prime rinnovabili e naturali.

Siamo giovani, ma il nostro impegno parte da lontano: abbiamo iniziato questo percorso nel 1975 e da allora ci siamo sempre messi in discussione, perché l’innovazione non sta mai ferma.

SERVIZI

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

Siamo sempre al tuo fianco, assicurandoti la nostra reperibilità 7 giorni su 7. Ti supportiamo in ogni fase, dall’installazione dell’impianto all’iter burocratico.
  • LAVAGGIO
  • MONITORAGGIO
  • VERIFICA TERMOGRAFICA
  • ASSISTENZA AMMINISTRATIVA
  • REVAMPING
  • CENTRO ASSISTENZA ABB
IMEL_SEZ_02
Riproduci video
PARTNER: LA QUALITÀ AL PRIMO POSTO

ALLA RICERCA DI
NUOVI MODI PER
PRODURRE ENERGIA

Siamo partner commerciali, installatori e rivenditori di partner di cui ci fidiamo totalmente: da SunPower a Tesla, da SolarEdge a Smartflower, garantendoti così solo i prodotti migliori.

EVENTI

L’evento è stato rinviato ad aprile 2020.

NEWS

nuova sabatini

Il Ministero dello Sviluppo Economico, al fine di incentivare nuovi investimenti, all’interno delle imprese ha concesso un contributo a fondo perduto pari all’ammontare degli interessi maturati su un finanziamento/leasing al tasso del 2,75% annuo per 5 anni. L’agevolazione prevede una maggiorazione al 3,575% del tasso di interesse annuo per finaziamenti/leasing relativi ad investimenti nell’ambito del 4.0.

Il finanziamento deve avere durata massima di 5 anni ed il contributo verrà erogato annualmente nei cinque anni successivi all’investimento.

La liquidazione del contributo avverrà in unica soluzione per investimenti non superiori a 100.000,00 euro.

La scadenza della presentazione della domanda è subordinata alla disponibilità delle risorse stanziate.

Investimenti ammissibili:

  • impianti e macchinari;
  • attrezzature industriali e commerciali;
  • autocarri, mobili, macchine d’ufficio,software,ecc.
  • non sono ammessi terreni e fabbricati.

Informazioni rilevanti:

  • il bene oggetto del contributo deve essere nuovo;
  • l’Azienda deve essere iscritta al Registro delle Imprese;
  • l’oggetto del contributo non deve avere importo inferiore a 20.000,00 euro;
  • la domanda del contributo deve essere presentata prima della stipula dei contratti di fornitura;
  • le fatture devono essere pagate esclusivamente dal conto corrente su cui è stato erogato il finanziamento.

LEGGE REGIONALE N.34

La Regione Piemonte mette a disposizione delle imprese piemontesi finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto finalizzati ad incentivare gli investimenti per il mantenimento e lo sviluppo delle attività produttive.

Destinatari:

Per poter accedere alla domanda di questo contributo bisogna:

  • essere iscritti al registro registro delle imprese ed avere sede legale o unità locale attiva in Piemonte;
  • avere un codice ATECO ammesso al bando di contributo;
  • rientrare nella definizione di micro, piccola e media impresa;
  • essere in possesso si DURC regolare.

Interventi ammissibili:

  • attrezzature, impianti e macchinari;
  • opere edili di ristrutturazione o realizzazione di impianti idrosanitari,elettrici;
  • arredamenti, macchine d’ufficio, computer, software e licenze d’uso;
  • autocarri alimentati a carburante alternativo;
  • brevetti e licenze;
  • acquisto e costruzioni di immobili;
  • avviamento di impresa (fino al 35% delle spese principali;
  • scorte di materie prime, semilavorati,merci (fino al 20% delle spese principali)

Agevolazioni:

  • Finanziamento a tasso agevolato per le spese ritenute ammissibili di cui: il 70% a tasso zero e il 30% a tasso convenzionato come da accordi tra istituto bancario e Finpiemonte S.p.A.
  • Contributo a fondo perduto calcolato sulla quota di finanziamento del 70% a tasso zero, diviso in percentuali: 10% per le micro imprese; 8% per le piccole imprese; 4% per le medie imprese; le grandi imprese non possono usufruire del contributo a fondo perduto.                         

Domanda di partecipazione 

La presentazione della domanda deve essere effettuata al più presto e comunque non oltre l’11/04/2020. Il finanziamento minimo richiedibile è di 25.000,00 euro.

Informazioni rilevanti:

L’investimento deve essere concluso entro e non oltre 18 mesi dalla data di concessione del finanziamento.

Le fatture devono essere pagate esclusivamente dal conto corrente su cui è stato erogato il finanziamento.

I beni oggetto del contributo possono anche essere usati (eccetto gli automezzi).

nuovo credito d’imposta

Il  BONUS RISTRUTTURAZIONE è l’agevolazione fiscale più conosciuta e conveniente per la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico residenziale. La legge di bilancio  varata a fine dicembre ha prorogato questa agevolazione fino al 31 dicembre 2020.

Destinatari:

beneficiari della detrazione fiscale nel 2020 sono:

  • i proprietari
  • i titolari di usufrutto, i locatari o i comodatari;
  • i soci di cooperative;
  • i titolari di impresa individuale, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o
    merce;

Nel caso di compromesso per l’acquisto di  un immobile, regolarmente registrato, chi  ha comprato l’immobile può usufruire del bonus se ha già il possesso dell’immobile ed esegue i lavori di ristrutturazione a proprio carico.

Interventi ammissibili:

Le ristrutturazioni degli immobili sono quasi totalmente comprese, ma i casi che più ci interessano sono gli interventi effettuati per il conseguimento di risparmi energetici. Rientrano, quindi, sia le installazioni di nuovi impianti fotovoltaici, sia l’installazione di sistemi di accumulo, ovvero batterie che consentono di immagazzinare l’energia elettrica auto-prodotta per poi utilizzarla nelle ore di buio.

Agevolazione:

L’Agenzia delle Entrate ha disposto che ogni contribuente può portare in detrazione, in sede di dichiarazione dei redditi, una somma pari al 50% delle spese sostenute per gli interventi di ristrutturazione edilizia, con riferimento ad un ammontare massimo delle spese non superiore a 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare.

Sono comprese nei costi rientranti nell’agevolazione: 

  • le spese per l’acquisto del materiale;
  • le spese di installazione;
  • le spese per la progettazione, per le perizie e per la redazione  delle dichiarazioni di conformità;
  • l’IVA, l’imposta di bollo, i diritti per le concessioni, per le autorizzazioni e per le denunce di inizio e di fine lavoro; 
  • gli oneri di urbanizzazione;

Il 50% delle spese totalmente sostenute viene suddiviso in 10 quote annuali di pari importo e il beneficiario potrà detrarre l’importo corrispondente a ciascuna singola quota ogni anno, per 10 anni.

Informazioni rilevanti:

I pagamenti di tutte le spese sopra descritte devono essere effettuate tramite bonifico parlante ossia nella causale del bonifico si deve specificare:

  • la norma di riferimento (cioè l’art. 16-bis del Dpr 917/86)
  • il codice fiscale del beneficiario della detrazione;
  • il codice fiscale o Partita Iva del beneficiario del pagamento.

E’ necessario inviare una comunicazione all’ ENEA.

 

Efficienza energetica e fonti rinnovabili (por f.e.s.r. 2014-2020)

Efficienza energetica e fonti rinnovabili (por f.e.s.r. 2014-2020)

27 Marzo 2020 Bandi, News

La Regione Piemonte mette a disposizione delle Imprese Piemontesi finanziamenti agevolati e contributi a fondo

Leggi tutto