IL NUOVO FOTOVOLTAICO

IL NUOVO FOTOVOLTAICO

L’ultimo ritrovato della tecnologia in merito a pannelli solari e sistemi fotovoltaici.

Quand la curent a custa gnente</br> a l’è ora ëd duvrela

Quand la curent a custa gnente
a l’è ora ëd duvrela

Siamo degli artigiani con una grande passione: il nostro territorio.

LE NOSTRE REALIZZAZIONI

LE NOSTRE REALIZZAZIONI

Partecipiamo attivamente al cambiamento di un’epoca!

SMARTFLOWER™

Il primo sistema fotovoltaico All-in-one.

IMPIANTO RESIDENZIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua casa.

IMPIANTO COMMERCIALE

Perché scegliere il fotovoltaico per la tua azienda.

AZIENDA

QUANDO GLI ARTIGIANI SPOSANO L’INNOVAZIONE

Siamo degli artigiani con una grande passione: l’ambiente. Crediamo fortemente nel rispetto di ciò che ci circonda e nella sostenibilità, e per questo ci siamo impegnati nella produzione di energia tramite l’impiego di materie prime rinnovabili e naturali.

Siamo giovani, ma il nostro impegno parte da lontano: abbiamo iniziato questo percorso nel 1975 e da allora ci siamo sempre messi in discussione, perché l’innovazione non sta mai ferma.

SERVIZI

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

Siamo sempre al tuo fianco, assicurandoti la nostra reperibilità 7 giorni su 7. Ti supportiamo in ogni fase, dall’installazione dell’impianto all’iter burocratico.
IMEL_SEZ_02
Riproduci video
PARTNER: LA QUALITÀ AL PRIMO POSTO

ALLA RICERCA DI
NUOVI MODI PER
PRODURRE ENERGIA

Siamo partner commerciali, installatori e rivenditori di partner di cui ci fidiamo totalmente: da SunPower a Tesla, da SolarEdge a Smartflower, garantendoti così solo i prodotti migliori.

EVENTI

LA CAMPAGNA REVAMPING INVERTER FIMER, SCADE IL 30 GIUGNO 2021, NON PERDERE L’OCCASIONE! https://www.imelosasio.it/campagna-revamping-inverter-fimer/

NEWS

CAMPAGNA REVAMPING INVERTER FIMER

IL TUO INVERTER
PVI-10.0/PVI-12.5 ha quasi 10 anni?
Bene, fino al 30 giugno 2021 puoi aderire alla campagna revamping FIMER

Questa promozione prevede l’installazione di inverter di nuova generazione, senza modifiche all’impianto, un contributo per ogni inverter sostituito e la possibile estensione della garanzia di fabbrica a condizioni vantaggiose fino al termine del conto energia. CARPE DIEM!
Per avere informazioni in merito contattaci al più presto, sapremo fornirti tutte le informazioni che ti occorrono.
www.imelosasio.it – mail: commerciale@imelosasio.it
tel.0119793061

Esempio modello inverter rientrante nella campagna revamping

RIMANI SEMPRE CONNESSO AL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Con questi  esempi quotidiani vogliamo dimostrarvi perché è utile usufruire del servizio di monitoraggio:

  • il cliente Alfa ha un impianto FTV di 40kwp con 4 inverter, domenica 31 gennaio l’impianto intorno alle ore 8:00, dopo la pausa notturna, avrebbe dovuto iniziare a produrre, ma ci siamo accorti  che solo un inverter era partito, gli altri 3 erano rimasti spenti. Il nostro tecnico Islem,  ha chiamato il cliente il quale è andato a verificare davanti ai convertitori, ha riacceso i 3 inverter che erano andati in blocco ed alle 10 l’impianto è tornato ad essere al massimo della sua produzione.

  • il cliente Beta ha un impianto di 1000,00 kwp, egli ha deciso che a partire dall’anno 2021 non avrebbe più usufruito del servizio di monitoraggio, il 25 gennaio l’impianto si è fermato e noi avevamo ordine di non avvertire nessuno, così facendo il cliente ha riattivato l’impianto, solo quando se n’è accorto nel pomeriggio. Le ore di produzione perse di una sola mattinata per un impianto di tale dimensione avrebbero sicuramente ripagato il canone di telegestione a cui ha rinunciato.

  • il cliente Gamma ha un impianto di 106,00 kwp, il 26 ottobre 2020 Islem gli ha segnalato un gusto, riconducibile ad un fusibile, rilevato tramite la telegestione, il cliente non ha voluto intervenire subito ed il guasto è stato riparato il 19 gennaio 2021; qui di seguito ritrovate il calcolo della perdita:

Produzione attesa: 1094 kWh       Produzione effettiva: 754 kWh       Produzione persa: 340 kWh         Tariffa incentivante: 0,2640 euro/kWh          Compenso incentivo perso a causa di un fusibile: 89,76 euro (oltre il comprensivo della quota dell’energia scambiata con la rete pubblica cioè immessa in rete, in più probabilmente il cliente ha avuto il leggero aumento sulla bolletta !!)

Per fortuna il periodo del guasto ha coinciso con il periodo dell’anno più buio, altrimenti la somma persa sarebbe stata sicuramente maggiore.

  • il cliente Delta ha un impianto da 83,00 kwp, sabato 23 gennaio il suo impianto non è partito al sorgere del sole, il nostro operatore se n’è accorto e lo ha chiamato, alle 11 il suo impianto era nuovamente in piena produzione evitando che rimanesse spento per più giorni. Stessa cosa è successa al cliente Zeta, con un impianto di 499,20 kwp alle 9:30 dopo la nostra segnalazione e l’intervento tempestivo da parte del cliente, l’impianto ha ripreso a funzionare, raggiungendo il picco della giornata.

Il perché di tali episodi è legato ai mesi invernali, quando per le temperature rigide, la tensione dei moduli aumenta e se una stringa è stata dimensionata con un numero di moduli elevato, nominalmente al limite della tensione di stringa, con il freddo la tensione reale può facilmente superare tale limite, provocando in questo caso un blocco dell’inverter.

Oltre al blocco completo dell’inverter, si verificano spesso anche inconvenienti meno gravi ma più “subdoli”, come il guasto di uno dei sistemi di tracciamento del punto di massima potenza (MPPT) di una stringa di un inverter multi-stringa. Questi guasti possono essere provocati da problemi banali come un fusibile bruciato o un cavo solare rosicato dai topi. In questo caso, l’inverter continua a funzionare, ma solo i grafici della telegestione possono evidenziare il problema.

Il corretto monitoraggio delle prestazioni dell’impianto dovrebbe costituire una prassi consolidata per tutti gli impianti fotovoltaici, indipendentemente dalla loro taglia, ha detto Andrea Brumgnach, vicepresidente di Italia Solare.

Multiutility Il Gruppo Iren abbraccia le energie rinnovabili

Direttamente dalla pubblicazione del blog di SMARTFLOWER https://smartflower.com/blog/multiutility-iren-group-embraces-renewable-energy-with-smartflower-in-turin-italy/

Il Gruppo Iren, una società multiutility con sede in Italia, ha installato il suo primo Smartflower presso l'impianto di cogenerazione di Torino Nord nell'agosto 2020. L'installazione è stata eseguita dal rivenditore italiano Im-El Osasio, una società di servizi elettrici con sede a Osasio, Italia con 45 anni di esperienza . Lo Smartflower del Gruppo Iren riflette la mission e la filosofia dell'azienda, che crede nell'offrire ai propri clienti e territori la migliore gestione integrata dell'energia, delle risorse idriche e ambientali attraverso l'utilizzo di soluzioni innovative e sostenibili. Con questa installazione, sperano di mostrare ai propri clienti e alla comunità la loro dedizione per abbracciare la sostenibilità e l'innovazione.

Lo Smartflower è stato scelto dal Gruppo Iren per il suo design estetico e la produzione efficiente di energia. Il suo design a forma di fiore aiuta a trasmettere il loro messaggio di sostenibilità ai propri clienti e promuove il modo in cui il Gruppo Iren sta abbracciando il mondo delle energie rinnovabili. L'installazione è diventata anche un'opportunità educativa per l'azienda, poiché la curiosità dei clienti è stata stimolata sin dall'introduzione dell'innovativo sistema solare. Molti di loro desiderano saperne di più su come funziona Smartflower e su come l'impianto di cogenerazione fornisce loro energia. "Siamo orgogliosi di diffondere un nuovo messaggio e una nuova filosofia sostenibilE installando Smartflowers in tutta Italia", ha affermato Gianpiero Pautasso, proprietario di Im-El Osasio.

Questa installazione è solo una parte dell'ambizioso piano di miglioramento ambientale del Gruppo Iren. I progetti futuri in questo piano includono l'introduzione di una nuova area in cui le imprese possono prosperare, la creazione di un sistema di accumulo di energia da 7 megawatt e l'installazione di un impianto di osmosi inversa per ridurre l'uso di prodotti chimici nella produzione di acqua demineralizzata, e si prevede che avvenga a partire dal 2020-2022. Non vediamo l'ora di vedere come il Gruppo Iren continui ad innovare e crescere!

Informazioni sul Gruppo Iren:

Iren Energia, filiale del Gruppo Iren, veste tanti cappelli. Producono e distribuiscono energia elettrica, forniscono energia termica per teleriscaldamento e tecnologia, gestiscono servizi integrati idrici, ambientali e tecnologici. Mirano a fornire ai loro clienti energia di alta qualità, affidabile, sostenibile ed efficiente nei loro territori e credono nel raggiungere nuove vette attraverso l'uso dell'innovazione.

Sapevi che gli impianti di cogenerazione e il teleriscaldamento urbano di Iren Energia producono calore per 550.000 torinesi, facendo di Torino la città con la più alta quota di teleriscaldamento in Italia e in tutta Europa? Ci sono notevoli vantaggi ambientali nell'utilizzo del teleriscaldamento, in quanto è più efficiente dal punto di vista energetico e riduce le emissioni di carbonio, il che significa che Torino è riscaldata in modo più sostenibile rispetto alle città che utilizzano sistemi di riscaldamento tradizionali. Per saperne di più sul Gruppo Iren, visita https://www.gruppoiren.it/ .

Informazioni su Im-El Osasio:

Im-El Osasio mira a fornire esperienza e innovazione a tutti e ad aiutare individui e aziende a facilitare la loro autonomia energetica. Fondata nel 1975, la società di servizi energetici è composta da esperti curiosi che cercano costantemente soluzioni nuove e innovative alle esigenze dei propri clienti. Credono fermamente che la loro passione sia ciò che li contraddistingue e sperano di trasmettere quella passione per le energie rinnovabili alle comunità che servono.

L'azienda ha installato 365 impianti fotovoltaici residenziali e industriali negli ultimi 5 anni. Questi sistemi sono localizzati principalmente nelle province italiane di Torino e Cuneo, ma hanno recentemente iniziato a spostarsi in Liguria. Installano anche sistemi di accumulo di energia in modo che i clienti possano utilizzare la loro energia solare pulita di notte. 

ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

16 Febbraio 2021 News

La gestione amministrativa di un’impianto fotovoltaico con potenza complessiva superiore a 20kwp prevede: la presentazione

Leggi tutto