IMPIANTI IN RID-LE SCADENZE RELATIVE ALL’ANNO 2023

Gentile Cliente,

vogliamo ricordarle che in qualità di titolare di convenzione di ritiro dedicato (RID) con il GSE, ha 2 adempimenti importanti da espletare:

– 1. l’incombenza della pratica cosiddetta “fuel mix”, ovvero l’obbligo di inviare il cosiddetto “Fuel Mix Energetico” attraverso il portale GSE entro il 31 Marzo 2024; la dichiarazione è riferita alla vendita di energia in rete sino al 31 dicembre 2023

Potrà procedere autonomamente a fare tale dichiarazione accedendo con le sue credenziali GSE da metà febbraio e sempre con il termine ultimo del 31 marzo.

accedendo a:

Sullo stesso sito potrete avere assistenza per la compilazione.

Qualora preferisse lasciare ad IM-EL questo adempimento in sua vece, potrebbe sottoscrivere tale servizio, In questo caso le sarà inviato il preventivo da controfirmare e da re inviare entro e non oltre il 31 gennaio 2024.

-2. il Ritiro Dedicato si configura come una vera e propria vendita di energia da parte del titolare della Convenzione nei confronti del GSE e quindi costituisce reddito anche se non si esercita abitualmente attività commerciale.

Ne consegue che i proventi del RID vadano dichiarati nel 730: quadro D, rigo D5, e come tali saranno soggetti a tassazione.

Dovrà quindi scaricare l’importo comprensivo dei proventi delle vendite dell’anno fiscale dal sito GSE   per fornire tale informazione al suo commercialista o tenerne conto lei personalmente qualora compilasse la dichiarazione di persona.

Qualora scegliesse di lasciare entrambe le incombenze ad IM-EL ed avere il suo impianto costantemente monitorato, ricordiamo che; la Im-El Osasio offre la possibilità di sottoscrivere un contratto di manutenzione base o completa.

Per scoprire cosa prevedono i contratti di manutenzione sopracitati e liberarsi da tutti i pensieri di scadenze e dati, contatti Luca al numero 011 9793061, insieme troveremo la soluzione più giusta per lei.