Nuove stime catastali per impianti fotovoltaici “Imbullonati”

Nella “Legge di Stabilità 2016” (Legge 28/12/2015 n°208) poi tradotta dalla Circolare 2/E emanata dall’Agenzia delle Entrate il 1 febbraio 2016, è contenuta una nuova disciplina per la determinazione della rendita catastale degli immobili classificati nei gruppi catastali D ed E in presenza di impianti e macchinari non integrati nella struttura stessa, detti “Imbullonati”.

In pratica si può chiedere la revisione della stima del valore imponibile dell’immobile scorporando il valore dell’impianto fotovoltaico o di altre centrali di produzione di energia.

Vi invitiamo a contattare il Vs. progettista per valutare caso per caso se sia possibile presentare l’atto di aggiornamento che potrebbe permettere un abbassamento della rendita catastale e quindi delle imposte locali.