Credito d'imposta per bonifiche amianto

Il nuovo Disegno di Legge, denominato anche “Collegato Ambientale alla Legge di Stabilità 2016” stabilisce un pacchetto di misure destinate ad incidere in maniera significativa sulle diverse questioni della normativa ambientale. Tra le diverse disposizioni, rientrano anche i nuovi incentivi per la bonifica dell’amianto. La Legge di Stabilità 2016, infatti, modifica il vecchio regolamento estendendo l’Ecobonus del 50% previsto per l’anno 2015, anche al presente anno e fino al 31 dicembre 2016.

Gli incentivi vengono di fatto confermati nella stessa formula utilizzata nel 2015, vale a dire attraverso un bonus, somministrato sotto forma di detrazione fiscale che consente di ammortizzare il 50% della spesa sostenuta. A questo incentivo si aggiunge un nuovo emendamento il quale prevede un credito di imposta del 50% delle spese sostenute nel 2016 per interventi di bonifica dall’amianto anche su beni e strutture produttive.

Il credito d’imposta verrà distribuito in tre quote annuali di pari importo. La prima sarà utilizzabile a decorrere dal 1° gennaio del periodo di imposta successivo a quello in cui sono stati effettuati gli interventi di bonifica e quindi varranno per gli anni 2017,2018 e 2019; tale credito d’imposta non concorrerà alla formazione del reddito né della base imponibile Irap.

Le domande dovranno essere presentate al Ministero tramite una piattaforma informatica. 

Per maggiori informazioni, siamo a Vs disposizione

IM-EL OSASIO SRL



Torna indietro